Da ultimo a secondo: la grande rimonta di Zollino nell’Aci Karting

Nardò – Non sembrava una giornata fortunata, eppure Andrea Zollino ha ancora una volta stupito tutti. Domenica 26 agosto a Val Vibrata (Teramo) si è disputata la sesta prova del campionato italiano Aci Karting e il pilota neretino si è reso protagonista di una rimonta che ha strappato applausi tra gli applausi nella categoria Rotax Max. Sul circuito abruzzese di 1.050 metri, però, gli avvenimenti hanno subito un andamento burrascoso, proprio come le abbondanti piogge che hanno condizionato la gara: Zollino (Maranello Rotax), ultimo dopo le qualifiche pre-gara, ha rimontato in pista conquistando un prezioso secondo posto, alle spalle del primo classificato Filippo Laghi (Tony Kart) e davanti al leader della classifica Davide Vuano (Praga-Tm).

“Un problema tecnico al motore – ha fatto sapere lo stesso Zollino – ha condizionato le qualifiche e di conseguenza la mia gara, costringendomi a partire dalle retrovie. La pista bagnata, sulla quale mi trovo particolarmente a mio agio, mi ha favorito (suo il miglior tempo, ndr) e son riuscito a rimontare sino ad un secondo posto che, considerate le premesse della vigilia, è un ottimo piazzamento”.

Nella classifica generale dei piloti Rotax Max, archiviati gli appuntamenti di Siena, La Conca (Muro Leccese), Lonato del Garda (Brescia) e appunto Val Vibrata, Zollino occupa attualmente il secondo posto con una gara dal termine. Prossimo appuntamento, il 23 settembre, a Castelletto di Branduzzo (Pavia). Prima, però, il pilota neretino si disimpegnerà, il prossimo 2 settembre, alla Pista salentina di Torre San Giovanni (Ugento) per il campionato regionale Aci Karting 2018 Puglia-Calabria. Un appuntamento di casa per dimostrare, ancora una volta, tutto il proprio valore.

Commenta la notizia!