Corre all’indietro e vince

by -
0 893

claudio polo

GALLIPOLI. Il 3 agosto si è svolta a Marittima di Diso, novità assoluta in Puglia, la prima edizione della “Retrosalento”, una competizione insolita ma non per questo meno avvincente e divertente: la particolarità della gara è stata nel suo svolgimento che prevedeva di percorrere, correndo all’indietro, un tragitto di 1 km e 50 metri da ripetere due volte.

Ad imporsi in riva all’Adriatico è stato un “retrorunner” dell’Atletica Gallipoli, Claudio Polo, giunto per primo al traguardo con il tempo di 13 minuti e 20 secondi. «Posso dirvi che sembra facile – ha commentato il vincitore – ma solo provando a correre anche per cento metri al contrario si può realmente capire la difficoltà di questa gara». Che ha comunque appassionato sia i partecipanti che i numerosi presenti: «È  stata una gara molto divertente – conclude Polo – ed anche gli spettatori sono rimasti colpiti dalla particolare modalità di corsa. Ringrazio il delegato Airr, Daniele De Martinis, per avermi dato la possibilità di prendervi parte». De Martinis (a sinistra), di Galatone, è uno specialista in questo tipo di corse estreme, come retrorunning e corsa in salita di lunghe scalinate.

SIMILAR ARTICLES

Commenta la notizia!