Controlli sui pullman e gli studenti restano a terra

carabinieriCASARANO. Carabinieri alla fermata dei pullman, questa mattina a Casarano, per controllare l’esatto numero dei posti occupati. Per questo, molti studenti pendolari (anche abbonati) sono rimasti a terra, recuperati poi dalle famiglie. L’operazione-sicurezza è giunta il giorno dopo la manifestazione con la quale gli studenti hanno reclamato a gran voce il loro diritto a viaggiare con decoro e sicurezza.

Commenta la notizia!