Controlli della Guardia costiera di Gallipoli, denunce e sequestri

1103GALLIPOLI. Nuova operazione mirata al controllo della filiera della pesca condotta questa mattina dai militari della Capitaneria di porto di Gallipoli. Destinatari dell’attività di verifica della Guardia costiera sono alcuni ristoratori, denunciati per detenzione di prodotto ittico privo di documenti per la rintracciabilità, sequestrato ai sensi della normativa vigente. Per immissione di echinodermi (ricci di mare) in commercio senza transitare da un centro di spedizione i militari hanno multato alcuni esercenti ambulanti e sequestrato il prodotto ittico sottoposto a controllo. Nel corso dei controlli in mare da parte delle unità navali del Corpo delle Capitanerie di Porto, è stata individuata e sequestrata una rete da posta di circa 1 chilometro non segnalata adeguatamente e ritenuta pericolosa per la sicurezza della navigazione. L’oggetto è stato sequestrato, mentre i contravventori sono stati denunciati alla Autorità Giudiziaria.

Commenta la notizia!