Con un’ascia contro lo studio dell’avvocato: denunciato cliente esagitato

Taviano – Con un’ascia sfoga la sua rabbia contro la porta d’ingresso del suo avvocato e viene denunciato dai carabinieri. Le indagini condotte dai militari della Stazione di Taviano hanno permesso di individuare in un 56enne di Lecce (P.S. le iniziali del suo nome) il responsabile del gesto che ha danneggiato il portone di legno dello studio di un avvocato 62enne di Taviano. È stata la denuncia di quest’ultimo a permettere di risalire all’autore del gesto, insieme alla conferma avuta dalle immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona. L’episodio risale alle 12 dello scorso 20 settembre. Nei confronti dell’uomo è scattato il deferimento all’autorità giudiziaria in stato di libertà per danneggiamento aggravato da futili motivi.

Commenta la notizia!