Con un click siamo di nuovo nelle vostre case

by -
0 2753

fernando d'aprileDa luglio il vostro giornale andrà più in là, per diventare una “piazza” grande – in prospettiva – quanto il Sud Salento. Abbandoniamo perciò la vecchia, cara (e costosa) carta per metterci tutti insieme – Editore in testa – ad utilizzare in pieno le tecnologie a disposizione, quelle che rendono più facili e rapidi i collegamenti, gli scambi, le risposte. E invece di ogni 14 giorni, ci potremo incontrare sul vostro computer e sui telefonini ogni giorno, ogni ora del giorno. Con la disponibilità e il rispetto soliti. Le vostre indicazioni (i dati sul sito e sulla rete) ci spingono a percorrere sentieri nuovi con l’obiettivo alto di mettere insieme il bisogno di informazione col bisogno di comunità. Oltre le relazioni futili, i frantumati rapporti col quotidiano, le private inclinazioni, le pulsioni intime di cui ci nutrono in ogni istante i media sociali. La trasformazione è sotto i nostri occhi, tumultuosa, rischiosa anche per l’assenza di filtri professionali, ma è ormai tale da mutare comunque il modo di comunicare e di vivere degli esseri umani. La civiltà ed il progresso sono transitati nei millenni dalla selce dei Sumeri al silicio dei chip del computer: non approfittarne non ha senso. In fondo, questo passaggio è in qualche misura anche un ritorno alle origini, al giornale che arrivava nelle vostre case, col vantaggio – rispetto a sei anni e mezzo fa – che adesso ci conoscete. Col nuovo mezzo Piazzasalento sarà più presente, diretta, a portata di mano. Basta un click.

Commenta la notizia!