Casarano – Dopo la denuncia scatta ora l’arresto per il 28enne Alessandro Caraccio. Il giovane di Casarano è accusato dai carabinieri di aver rubato l’incasso delle colonnine self service della stazione di servizio Q8 sulla strada provinciale per Ugento. Grazie all’esame delle videocamere del sistema di sorveglianza è stato possibile risalire all’identità del 28enne che, con particolare destrezza, alle 18 dello scorso 14 agosto riuscì ad impossessarsi del borsello contente circa 5.900 euro. Alla denuncia dello scorso 18 settembre ha fatto seguito l’ordinanza con la quale il Gip del tribunale di Lecce dispone ora l’arresto per il reato di furto aggravato. dopo le formalità di prassi in caserma, Caraccio è stato condotto presso la casa circondariale di Borgo San Nicola a Lecce.

 

 

Pubblicità

Commenta la notizia!