Circa 2000 i “gialli” della biciclettata ecologica

biciclettata ecologica  1(foto SOLIDORO)TAURISANO. La marea gialla ha iniziato ad invadere piazza Unità d’Italia già di prima mattina, ingrossandosi sempre di più per poi materializzarsi intorno alle 9 circa nella 22^ Biciclettata ecologica di primavera, da anni evento atteso e partecipato da intere famiglie, da ragazze e ragazzi, da appassionati e amanti della pedalata libera. Ê stata ancora una volta una giornata di svago totale e di condivisione, l’Avis “L. Bitonti” di Taurisano ha curato meticolosamente ogni minimo dettaglio organizzativo, offrendo così alla cittadinanza taurisanese la possibilità di vivere una domenica all’insegna del divertimento e della solidarietà.

La giornata soleggiata è stata la cornice ideale che ha sigillato la manifestazione, alla quale, secondo quanto riferito dagli organizzatori, hanno preso parte quasi 2mila persone, un’adesione strepitosa, a dimostrazione che quando il cuore della solidarietà batte forte la città sa rispondere sempre con convinzione. Intorno alle 9 il gruppone si è spostato ordinatamente e ha intrapreso il percorso delineato dagli organizzatori, attraversando il centro storico di Taurisano, dirigendosi verso corso Mazzini e spostandosi verso le periferie del paese. All’interno dell’oratorio Don Bosco c’è stata la sosta con rinfresco offerto dall’Avis e da lì nuovamente in piazza Unità d’Italia, dove si è proceduto all’estrazione a sorte delle biciclette poste in palio dai volontari.

Commenta la notizia!