Cinque racalini ad Auschwitz con il “Treno della Memoria”

Giornata della memoria, AuscRACALE. Anche per quest’anno, l’Amministrazione comunale, in occasione della “Giornata della Memoria” del 27 gennaio, ha aderito al progetto “Treno della Memoria”, promosso, sin dal 2005, dall’associazione culturale “Terra del Fuoco”. Vi possono partecipare i giovani di età compresa tra i 17 e i 28 anni. Al momento hanno dato la loro disponibilità 4 ragazzi: Eleonora Scigliuzzo, Pierpaolo Cazzato, Stefano Manco e Federica Francioso. I posti disponibili sono 5. Il costo del viaggio è di 450 euro, 300 coperti dal Comune.

Il programma prevede un viaggio nella storia: una settimana in Polonia in visita ai luoghi divenuti tragicamente celebri durante il secondo conflitto mondiale, percorrendo il faticoso viaggio lungo i binari della deportazione verso i campi di concentramento di Auschwitz-Birkenau, e non solo. Gli obiettivi del progetto sono: creare una rete di ragazzi in grado di rappresentare agenti di cambiamento per il loro territorio d’appartenenza ed educare alla partecipazione, all’impegno e alla conoscenza. La settimana polacca consentirà ai visitatori di rivivere la tragedia dell’Olocausto attraverso l’osservazione e l’ascolto di drammatiche storie individuali.

Commenta la notizia!