Chiesa e dipinti, invito alla meditazione

by -
0 963

Sannicola. Un contorto dedalo di viuzze, partendo dalla chiesa rupestre della Consolazione, inoltrandosi in direzione Galatone, in località “Li Santi”, porta ad una piccola ma meravigliosa chiesetta rurale in costruzione: la chiesetta della luce.

All’interno, un altare in pietra naturale e sette affreschi realizzati da Stefania Ciccarelli accolgono il fedele invitandolo alla meditazione. «I dipinti – racconta l’autrice – rappresentano alcune scene della vita del Cristo, ma hanno solo lo scopo di rafforzare il valore delle citazioni che con il proprietario, Antonio Scorrano, abbiamo concordato. Scorrano aveva a cuore questo progetto da 20 anni: creare un luogo di meditazione e serena spiritualità aperto a tutti coloro che hanno o che cercano la fede. Nell’annunciazione, ad esempio, si legge “il Signore è con te” a contrastare ogni solitudine».

Guarda la galleria fotografica.

A breve, la chiesa sarà completata con la campana in realizzazione presso la ditta Trebino di Uscio, che ha realizzato le campane del Vaticano. Il luogo, in realtà, sebbene l’opera sia ancora in realizzazione, è già frequentato da gruppi di devoti che approfittano dell’ombra degli ulivi secolari e dello spiazzo su cui sono stati sistemati dei semplici sedili in pietra per raccogliersi in contemplazione.

«Ho chiesto a Stefania Ciccarelli di realizzare gli interni della chiesetta – spiega Antonio Scorrano – perché, oltre alla certezza della realizzazione pratica delle opere, ero sicuro che lei avrebbe capito e saputo trasmettere attraverso l’arte il mio desiderio.

Infatti lei ha realizzato le vetrate artistiche della chiesa della Madonna delle Grazie, ha decorato gli interni di numerose chiese tra cui ultimamente quelle della Chiesa Madre di Squinzano, lavora da anni nelle più belle case del Salento e molto più spesso fuori provincia o fuori regione, ma soprattutto ha la dote di entrare in sintonia con il committente e saperne trasmettere i pensieri attraverso le raffigurazioni»

MCT

Commenta la notizia!