Musica, che gioco

by -
0 723

La classe dei piccoli musici

Sannicola. Una serie di concerti natalizi segnano le giornate dei bambini del Centro sviluppo talento di Chiesanuova in cui i piccoli artisti possono dimostrare le proprie capacità acquisite col metodo Suzuki.

La prima data è stata il 18 dicembre a Parabita all’interno della rassegna natalizia “il borgo incantato” dove ha avuto luogo l’esibizione della Cst – orchestra, composta da piccoli chitarristi cresciuti musicalmente con la metodologia Suzuki guidati e diretti da Maurizio Mangia.

Il 27 si sono esibiti a Felline e il 30 a Sannicola presso l’ex scuola materna di Chiesanuova. «Il metodo giapponese per insegnare la musica ai bambini, sotto forma di gioco,  sin dai 3 anni – racconta il maestro Mangia che, assieme alla moglie Giuliana Gnoni, dirige la scuola – nasce dopo la II guerra mondiale quando Shin’ichi Suzuki, giovane violinista, utilizza l’educazione musicale come mezzo per lo sviluppo della sensibilità, dell’auto disciplina e del carattere, seguendo il metodo della lingua madre».

MCT

 

Commenta la notizia!