Casarano – Entra in funzione da lunedì 19 marzo anche a Casarano la nuova carta d’identità elettronica. Fermo restando la validità (sino alla loro scadenza) dei documenti di riconoscimento finora in corso di validità, la procedura per l’attivazione della nuova tessera è del tutto diversa rispetto al passato. Avrà una validità di dieci anni che si riducono a cinque per i minori tra i minori tra i 3 e i 18 anni e a tre per  i minori di età inferiore ai tre anni. Prima di avviare il rilascio occorre versare 22,21 euro per il primo rilascio e 27,37 euro in caso di smarrimento o deterioramento: Dunque il cittadino dovrà recarsi presso gli uffici comunali munito della ricevuta di pagamento (si paga presso la tesoreria comunale, con bollettino di conto corrente postale e con Pos allo sportello dei Servizi demografici), foto tessera e codice fiscale (o tessera sanitaria). Entro sei giorni lavorativi dalla richiesta, la nuova carta d’identità verrà recapitata direttamente a casa dall’Istituto poligrafico dello Stato che la emette materialmente. In caso di smarrimento o furto occorre sporgere regolare denuncia e poi contattare il numero verde del Ministero dell’Interno 800/263388. La nuova carta d’identità (dalle dimensioni e dall’aspetto di una comune carta di credito) conterrà un microprocessore con le informazioni circa l’identità del titolare compresi elementi “biometrici” quali la fotografia e l’impronta digitale e sarà valida anche per la registrazione e l’accesso ai servizi online della Pubblica amministrazione (erogati attraverso il Sistema pubblico di identità digitale). Attraverso di  essa, inoltre, si potrà esprimere il proprio assenso o diniego alla donazione degli organi. Tale scelta, inserita nel database del Ministero della Salute, potrà essere cambiata in ogni momento recandosi presso la propria Asl.

Pubblicità

Commenta la notizia!