Casarano, nel libro di Marrella il ricordo del regista Alberto D’Aversa

alberto_daversa_a_casaranoLuigi Marrella casaranoCASARANO. Sarà presentato venerdì 13 febbraio l’ultimo libro di Luigi Marrella (foto a sinistra) dal titolo “Alberto D’Aversa. Teatro e cinema tra Italia, Argentina e Brasile” edito per i tipi di Barbieri. L’autore ricostruisce, con dovizia di particolari e dopo una ricerca durata anni, la complessa vicenda artistica e biografica di D’Aversa (foto in alto), talentuoso regista originario di Casarano che, pressoché sconosciuto in Italia, è considerato un’istituzione in Argentina e in Brasile.
Dopo i saluti di Lucia Saracino e Fabio D’Astore, rispettivamente direttrice del Liceo Docet e presidente della sezione locale della Dante Alighieri, interverranno il regista Edoardo Winspeare e lo stesso Marrella. A presentare il volume sarà Luca Isernia. Intermezzi musicali a cura di Vittorio Cirulia. L’appuntamento, organizzato dal “Liceo Docet”, in collaborazione con la “Dante Alighieri”, è alle 18 nell’auditorium del Liceo scientifico.

Commenta la notizia!