Casarano festeggia San Giovanni

by -
0 1380

chiesa matrice- festa san giovanni 23.1.13 - foto pejro' -  casaranoFoto Pejrò

Casarano in festa per il suo patrono. Come ogni anno, il 23 gennaio rappresenta la prima delle tre date nelle quali onorare, con i festeggiamenti religiosi, San Giovanni Elemosiniere. Momento solenne della giornata sarà la tradizionale processione intorciata che dalle 17,30 porterà la seicentesca statua lignea del Santo di Cipro per le principali vie della città. Al rientro in chiesa Madre ci sarà la messa solenne presieduta dal vescovo della diocesi di Nardò-Gallipoli, monsignor Fernando Filograna. La giornata di festa e la processione saranno animate dal Concerto bandistico municipale “Città di Casarano”. In serata, in piazza San Giovanni, la tradizionale “Pittulata te San Giuvanni” a cura della confraternita ed al termine della serata la spettacolare “Fiaccolata pirotecnica” a cura della ditta “Pirotecnica napoletana”. Secondo tradizione, ai fedeli verranno distribuiti i “panitteddhri” di San Giovanni, piccoli panetti biscottati, benedetti durante le celebrazioni patronali, che ogni famiglia casaranese conserva gelosamente per  poi farne uso quale protezione dai temporali. Alla festa odierna faranno seguito quella della terza domenica di maggio e quella del 31 dello stesso mese nella ricorrenza del miracolo del Santo (avvenuto nel 1842) al quale la tradizione attribuisce il prodigio di aver fatto cessare una pioggia incessante che da settimane cadeva in città.

Commenta la notizia!