Casa salute ad Ugento, ci siamo: l’inaugurazione il 2 dicembre

casa della salute

UGENTO. È prevista per lunedì 2 dicembre l’apertura della nuova “Casa della salute”, la struttura in cui avranno sede gli uffici e gli ambulatori della Asl. Il direttore generale dell’azienda sanitaria Valdo Mellone e il sindaco di Ugento Massimo Lecci hanno annunciato possibili disagi durante la fase di spostamento di materiali e attrezzature presso la nuova sede di via Vincenzo Armida (ex carcere).

Nell’edificio, che negli ultimi anni è stato sottoposto a ristrutturazione, troveranno posto il poliambulatorio specialistico distrettuale (che fino ad ora si trovava nella sede di via Edison), il centro prelievi (che lascerà la sede di via Corfù), il centro di igiene mentale, il Ser.T., la postazione del 118, il consultorio familiare, la sede della guardia medica e gli uffici amministrativi. Inevitabili cambiamenti anche per le altre sedi Asl. In Via Edison saranno dislocati gli uffici del servizio di igiene pubblica e quelli delle commissioni per gli invalidi civili.

L’ex centro dialisi di via Marina, infine, ospiterà i servizi di medicina veterinaria e di igiene degli alimenti e della nutrizione. Dall’inizio di questa settimana si stanno svolgendo le operazioni di trasloco e di riorganizzazione di uffici e ambulatori. Proprio in tale fase, Asl e Comune hanno chiesto ai cittadini di comprendere le difficoltà che si potrebbero creare. Lo stabile dell’ex carcere, di proprietà comunale, è stato concesso in comodato d’uso alla Asl. I lavori hanno avuto un costo di quasi un milione e 200mila euro (in parte provenienti dalla Asl, in parte dalla Regione).

Commenta la notizia!