Carnevale di Casarano: la Fantasia impazzerà

CRESCENTE PARTECIPAZIONE Quest’anno il Carnevale di Casarano registra la partecipazione anche di gruppi di paesi vicini come Parabita, Melissano, Collepasso e Acquarica del Capo. La manifestazione sarà presentata nella sala stampa della Provincia di Lecce a palazzo Adorno. Da settimane sono al lavoro associazioni e gruppi che nella preparazione della sfi lata occupano il loro tempo libero e non solo. Si mira a rinnovare il successo dello scorso anno

Casarano. Tutto pronto a Casarano per la nuova edizione del “Carnevale della Fantasia” del 19 e 21 febbraio. Gli organizzatori (da quest’anno la onlus “Ama Casarano”) confidano di ripetere il successo degli anni passati con migliaia di partecipanti anche dai centri vicini. Il numero ed il  nome dei carri allegorici si conosceranno solo al momento della sfilata, mentre di certo c’è la consueta, massiccia presenza dei gruppi mascherati, vero tratto distintivo del carnevale in città.

Associazioni e parrocchie, al lavoro già da tempo, riescono ogni anno, con pochi mezzi e tanto impegno, a raggiungere risultati davvero spettacolari. Basti pensare che il gruppo vincitore della passata edizione (“Dipingiamo la vita con i valori” della parrocchia Maria Santissima Annunziata) era composto da circa 280 persone e gli altri non erano da meno.

Quest’anno si registrano iscrizioni  anche da Parabita, con la parrocchia di Sant’Anna, Acquarica del Capo, Collepasso e Melissano mentre da Casarano, oltre a vari gruppi privati, certe le presenze delle parrocchie del Sacro Cuore e della Chiesa Matrice.

La quindicesima edizione della kermesse sarà contornata da una serie di manifestazioni collaterali. Alla presentazione ufficiale a Lecce, presso la sede della Provincia a Palazzo Adorno, farà seguito la tavola rotonda sul tema “Il Carnevale di Casarano, elemento di distinzione  e marketing territoriale”. Il sabato che precede la sfilata è, inoltre,  previsto un workshop sulla cartapesta con lezioni e prove dimostrative a cura dell’associazione “Fatti di carta” nella sede di via Corsica. Tra le novità di questa edizione il concorso fotografico che premierà i migliori scatti realizzati durante le sfilate. Con il materiale raccolto verrà poi confezionato un calendario da tavolo per il 2013.

A lanciare e finanziare la manifestazione anche la lotteria “Un euro per il Carnevale” con in palio una Vespa ed un televisore. Confermato l’itinerario delle sfilate con partenza da viale Ferrari (zona Ospedale) ed arrivo in piazza Indipendenza, mentre in caso di pioggia la data di recupero è stata già fissata per sabato 25 febbraio. A dare pepe alla manifestazione anche l’ironia del pieghevole illustrativo, disegnato da Paolo De Virgilio, solito mettere alla berlina, in maniera simpatica, i protagonisti locali della vita politica.

Commenta la notizia!