Carnevale di Alliste e Felline: tutto pronto, si parte

by -
0 1168

CORIANDOLI E PREMI Un’immagine della premiazione dello scorso anno. Le associazioni che stanno lavorando alacremente per preparare l’edizione del Carnevale di quest’anno, al di là dei premi, vogliono offrire a tutti un momento di spensieratezza e divertimento

Alliste. Niente scherzi (di Carnevale) dell’ultima ora. Era in forse la quinta edizione della variopinta sfilata per le strade del paese, invece si farà domenica 19 febbraio. Il sindaco Renna ha rotto il silenzio solo il primo del mese, dopo la riunione con le associazioni locali. In quell’occasione, sono stati scelti i coordinatori dell’iniziativa, per una gestione più ordinata.

A Felline, sarà l’Azione cattolica, presieduta da Patrizia Palese, ad occuparsi dell’organizzazione, coadiuvata dalla sezione locale dell’Adovos (di Antonio Lucrezio) e, probabilmente, anche dalla U.S. Acli di Deodato Casto. Per Alliste, invece, il capogruppo sarà Antonio Gaetani, presidente dell’Adovos e del gruppo teatrale “Alitzai”, con la collaborazione del comitato “Insieme per il presepe”, di Valerio Marrocco, e dell’Azione cattolica di Roberto De Donatis.

Anche l’anno scorso, nella quarta edizione, Gaetani è stato un capogruppo, o meglio a capo di quel gruppo mascherato che si è aggiudicato il primo posto nella sua categoria. Il tema rappresentato è stato “dona vita e speranza”, un messaggio che è arrivato dritto al cuore di quegli spettatori che hanno deciso di premiarlo all’unanimità. Nella categoria carri allegorici, invece, hanno vinto i pirati dei “capitani” Ubaldo Trianni e Tebaldo Verardi (dell’associazione “Compagnia dei talenti”). I premi (in denaro, coppe e targhette) sono stati ritirati dai vincitori delle tre categorie (carri, gruppi mascherati e maschere singole) sul palco allestito in Piazza Orologio, ad Alliste.

Quest’anno, invece, la sfilata partirà da lì e raggiungerà la piazzetta di via Milano, a Felline, dove avverrà la consegna dei riconoscimenti all’impegno e alla creatività dei partecipanti.

Ci prova, dunque, un’allegra passerella di coriandoli e stelle filanti a far sorridere, insieme, gli abitanti dei due paesini.

Commenta la notizia!