Canti al sole che sorge nella magia di S. Mauro

by -
0 636

Dudù Manhenga

Sannicola. Il Locomotive jazz festival, diretto da Raffaele Casarano, fa tappa a Sannicola all’alba del 5 agosto con l’artista Dudù Manhenga, astro nascente della scena soul-jazz africana proveniente dallo Zimbabwe.

L’appuntamento è alle 4,30 presso l’antica abbazia di S. Mauro e lo spettacolo dal titolo “Spirituals – canto al sole” per godere della magnifica alba. La collaborazione tra lei e Casarano nasce dalla partecipazione di quest’ultimo all’Harare international festival of arts in Zimbabwe. La tournèe europea vede la collaborazione di Pannonica, management di Paolo Fresu, Locomotive jazz festival, di Relife, RootsIsland e Ziblab ed è realizzato in partnership con la Ethiopian Airlines.

Dudù Manhenga star in Zimbabwe come in molti stati dell’Africa sub-equatoriale è attivista per i diritti delle donne, in prima fila nell’Awipaz (Association for women in performing arts in Zimbabwe) e nel Flame (Female literary arts music enterprise) è stata da poco nominata membro consigliere nel Ministero dell’educazione, sport, arti e culture del National arts council dello Zimbabwe.

Ha iniziato giovanissima come cantante di jazz e gospel nella città natale di Makokoba per poi trasferirsi ad Harare dove ha iniziato la carriera di cantante e corista al fianco delle leggende della musica africana, mentre studiava allo Zimbabwe College of Music in Harare.

Nel 2001 ha fondato con il marito e batterista Blessing Muparutsa i Color Blu, band che riesce ad unire la musica afro, il contemporary jazz e la musica tradizionale dello Zimbabwe.

MCT

Commenta la notizia!