Camden, di casa anche in Inghilterra

by -
0 811

Camden foto demoart- Racale-Ugento Racale. A distanza di soli due mesi dalla precedente esperienza al “Liverpool Sound City”, i Camden hanno da poco concluso il mini tour estivo che prevedeva di nuovo quattro concerti tra Brighton, Londra e Brentwood, nella tanto amata Inghilterra che li ha ispirati. Varcare il confine del Paese che sforna talenti musicali autentici sin dagli anni 60 non è semplice “vacanza” se lo si fa da musicista straniero che, per di più, canta in inglese. «Ma con la giusta dose di umiltà e determinazione si arriva a strappare gli applausi, a mietere  consensi e farsi desiderare per un bis anche nel pub di Brentwood, fuori dalla corona di persone del tuo Paese che sempre ti sostiene», dicono orgogliosi i tre musicisti Gabriele Turso di Racale, Ester Ambra Giannelli di Racale e Massimo Munitello di Ugento (nella foto sotto).

camden in partenza per il regno unito luglio 13Si può perciò solo immaginare la soddisfazione di sentirsi invitati per un altro live a distanza di qualche mese, possibilità che potrebbe realmente materializzarsi per i Camden che così farebbero il tris. «Il cittadino inglese- si sottolinea – rimane colui il quale non rinuncia ad ascoltare, a chiedere e, perchè no, ad apprezzare, sostanzialmente perchè chiunque è straniero nel mondo, ma la Musica è il linguaggio universale che ci fa sentire sempre a casa e tutti quanti uniti. Un’esperienza, quindi, per i Camden che ha coronato il loro sogno e che, come sempre, ha aperto nuovi orizzonti anche in vista del prossimo album sul quale sono già al lavoro e che daranno alla luce nel 2014. Prossima data del tour estivo nel Salento il 29 a Torre Suda.

Commenta la notizia!