Calcio a 5: per l’Aradeo sfide di prestigio

ARADEO – Prosegue con buoni risultati l’avventura dell’Asd Aradeo nel campionato di serie C2 di Calcio a 5, competizione federale che il paese affronta per la prima volta nella sua storia. Dopo quattro giornate la formazione è al quinto posto in classifica (ultimo piazzamento valido per disputare i playoff promozione) grazie alle due vittorie casalinghe (9-3 al Martina Futsal Academy e 3-2 al Cocoon Fasano) che fanno da contraltare a due sconfitte in trasferta (8-4 a Taranto, 7-6 a Mesagne). Dopo aver eliminato il Lecce con una doppia vittoria (4-2, 2-3), l’Aradeo è anche agli ottavi di finale di Coppa Puglia. La gara d’andata è terminata 4-5 a favore dell’Apulia Sport Mesagne, il ritorno è previsto per martedì 28 novembre. Un bilancio tutto sommato positivo per la società guidata dal presidente Mauro Cardinale, in cui spicca tuttavia il divario tra le prestazioni casalinghe e quelle esterne. «Giocare nel nostro palazzetto è un grande vantaggio, soprattutto per merito del pubblico che ci segue sempre numeroso. Fare risultato in casa – afferma Cardinale – è la base per disputare un buon campionato, ma non basta, per il salto di qualità è necessario cominciare a fare punti in trasferta. A Mesagne abbiamo sfiorato l’impresa, rimontando diversi gol e perdendo per 7-6 contro una squadra molto forte. Sono sicuro che presto ci rifaremo». Spiccano le prestazioni di Walter Riso, giocatore di grande talento ed esperienza, arrivato in estate dal Ruffano e autore di ben 7 gol in campionato. Dopo la trasferta di San Pietro Vernotico di domenica 25, il prossimo incontro interno per l’Asd Aradeo è quello del 2 dicembre in casa (alle 16) con il derby con il Lecce.

Commenta la notizia!