“Bottazzi”, progetto e laboratori per i ragazzi diversamente abili

ipsia professionale casaranoFranco FASANO preside BottazziCASARANO. L’”arte” dell’inclusione è di casa per l’associazione “Nova vita Elena Fattizzo”.  Partirà a breve il progetto di inclusione sociale per ragazzi diversamente abili intitolato “L’arte dell’inclusione”. Il progetto promosso dall’associazione presieduta da Christian Fattizzo, in collaborazione con l’”International theatre institute Italia” e l’istituto di istruzione superiore “Filippo Bottazzi”, presieduto da Franco Fasano, è finanziato nell’ambito del Piano azione coesione “Giovani no profit” dal dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale della Presidenza del consiglio dei ministri.
I numerosi laboratori attivati all’interno del progetto potranno essere frequentati gratuitamente.Lo scopo dell’iniziativa è quello di favorire l’integrazione sociale, di promuovere l’espressività e la capacità di interazione dei ragazzi con disabilità.
Sono previsti laboratori teatrali con professionalità internazionali, laboratori artistici, di danza e di arti figurative. Tutte le attività laboratoriali saranno condotte da esperti del settore e saranno aperte a tutti quanti vorranno parteciparvi. Prevista la presenza di testimonial d’eccezione. Per informazioni e iscrizioni è possibile contattare l’associazione diretta da Christian Fattizzo, al numero 347/6872150 o scrivere all’indirizzo email info@novavitaelenafattizzo.it. Per conoscere meglio l’associazione e le sue attività è disponibile anche il sito internet www.novavitaelenafattizzo.it.

Commenta la notizia!