Aradeo – Una tavola rotonda ed una marcia per informare e sensibilizzare sulle tematiche legate all’autismo. È quanto propone, ad Aradeo, l’associazione onlus “Amici di Nico” nell’ambito della Settimana per la consapevolezza dell’autismo. Le iniziative itineranti si sono svolte a Lizzanello, San Cesareo e Lecce (con il “Live drum cricle” del 7 aprile in piazza Sant’Oronzo) mentre ad Aradeo sabato 21 aprile è prevista la tavola rotonda sul tema “Autismo una rete inclusiva” alle 9.30 presso la biblioteca comunale. Il dibattito, moderato dalla psicologa Barbara Bruno, prevede gli interventi del sindaco Luigi Arcuti, dell’assessore Tania D’Aquarica, del consigliere Gianni Stefanelli, dell’assistente sociale Danilo Martiriggiano, del referente dell’Ufficio di Piano del Distretto socio sanitario di Galatina Antonio Palumbo, della dirigente dell’Istituto comprensivo Carmela Cezza e della referente del Polo inclusione del Comprensivo Simonetta Baldari. Particolare attenzione verrà rivolta al tema dell’inclusione scolastica con la presenza dell’equipe della onlus “Amici di Nico”, che ha sede a Matino ed  è presieduta da Maria Antonietta Bove. Interverranno la psicologa Agnese Pisanello insieme alle insegnati e ad alcuni compagni di classe di Antonio, un bambino affetto da Asd. Seguiranno le testimonianze della madre del bimbo e delle dottoresse Anna Scolozzi e Mariangela Abate. La giornata sarà arricchita dalla “Marcia blu aradeina” insieme all’associazione “Portatori sani di sorrisi” verso l’anfiteatro della villa comunale con il coinvolgimento dei ragazzi dell’Istituto comprensivo.

Pubblicità

Commenta la notizia!