Aule più sicure con 250mila €

by -
0 517

Gallipoli. In arrivo lavori per un quarto di milione all’edificio scolastico di piazza Carducci. Per mettere in sicurezza l’edificio costruito circa un secolo fa, in particolare sul versante delle norme anti incendio, la sezione Edilizia pubblica della struttura comunale ha concluso le procedure di assegnazione dei lavori finalizzati al conseguimento del certificato prevenzione incendi.
Alla gara hanno partecipato ben 65 imprese, salentine, baresi, materane ma anche di Caserta e Salerno. Tolti i sette maggiori ribassi e i sette minori ribassi, la media  aritmetica dei ribassi  ammessi alla gara ha portato alla conclusione di assegnare i lavori alla ditta “Mastrolia costruzioni” di San Donato di Lecce, col ribasso del 27,1230% sulla base d’asta di 251.340 euro più Iva, a cui vanno ad aggiungersi altri 7.560 euro per oneri di sicurezza non sottoposti a ribassi. La “Mastrolia costruzioni” ha a disposizione 170 giorni per effettuare gli interventi previsti dai tecnici comunali dal momento della firma del verbale di consegna dei lavori. Il finanziamento dell’opera è coperto da un mutuo contratto dal Comune di Gallipoli con la Cassa depositi e prestiti.
Per un intervento comunale che sta per avviarsi, uno che sta per concludersi. La Torre la Pedata, a ridosso di Lido San Giovanni, ha i “giorni contati”. Fra massimo una trentina di giorni oltre agli ultimi ritocchi (le impalcature che la imbragavano poco tempo fa sono state rimosse) gli ultimi lavori dovrebbero concludersi con l’installazione di una pensilina e della postazione di bike sharing, cioè biciclette a noleggio.
Sempre in tema di biciclette (lasciando così le auto nei garage o nei luoghi di partenza, in caso di turisti) il Comune di Sannicola, capofila del Sac (sistemi ambientali e culturali) “Salento di mare e di pietre” ha bandito una gara per realizzare un “cycling café” e  una ciclofficina nel chiostro di San Domenico, centro storico; importo 45mila euro.

Commenta la notizia!