Scacco matto alla noia nell’associazione “La Salle”

by -
0 661

Gallipoli. «Gli scacchi sono diventati uno degli hobby preferiti anche dai più giovani e restano un buon metodo per tenere attiva la mente di tutti». E’ questa l’opinione di Luca Fontanarosa, uno dei compenti del consiglio direttivo dell’Associazione dilettantastica scacchi La Salle di Gallipoli insieme a Massimo Esposito, Luigi De Rosa, Nicola De Tuglie, Luciana della Rocca, Luigi Murra,  Eduardo Lubello e presieduta da Giuseppe Ferri.

L’associazione, nata nel 1990, ospitata all’inizio nell’oratorio della chiesa del Buon Pastore e traferitasi dal 1994 nei locali della chiesa di San Lazzaro, ha raccolto infatti negli anni consensi anche tra i più giovani, grazie soprattutto all’attività extra-scolastica tenuta da alcuni membri del direttivo per far conoscere questo sport ai più piccoli. E così oggi tra gli iscritti troviamo bambini e ragazzi dagli 8 anni in poi.

C’è chi ha iniziato per curiosità ed ora è diventata una giovane campionessa, come Iolanda Murra (16 anni,  Gallipoli), 3° classificata a livello regionale; c’è chi per seguire l’esempio in famiglia ne  ha poi fatto nascere una vera passione, come Bruno Murra (15 anni, Gallipoli), che ha già alle spalle 10 anni di esperienza; e c’è chi, come Fernando Nazaro (17 anni, Gallipoli) ha giocato le sue prime partite, spinto dagli amici e dalla competizione. Fatto sta che molti giovani ormai passano il fine settimana ad esercitarsi con piacere in questa disciplina, seguendo i consigli e i corsi tenuti dai “veterani” dello scacco matto.

«Tra i programmi – continua Luca Fontanarosa- abbiamo il Campionato sociale del circolo scacchi e a dicembre il torneo di Fisher (gioco rapido), con turni di 15 minuti per ogni giocatore,  mentre tra gennaio e aprile parteciperemo al Campionato italiano a squadre, con incontri che si terranno ogni due settimane con le altre associazioni di scacchi, partendo da quelle in provincia di Lecce». Chi fosse interessato può recarsi sabato e domenica nell’oratorio di San Lazzaro dalle 17,30 alle 19,30.                                   

ADM

Commenta la notizia!