È nata la Camera forense

di -
0 822

Casarano. Anche Casarano ha la sua “Camera forense”. L’associazione si è costituita alla fine di novembre e nasce da una base di circa 100 tra avvocati e praticanti. L’avv. Vincenzo Venneri è stato eletto presidente onorario; presidente del Consiglio direttivo è l’avv. Giovanni Bellisario che sarà affiancato dagli avvocati Massimo Fasano (vice presidente), Piero Romano (tesoriere) e Ida Giannelli (segretaria); i consiglieri sono gli avvocati Salvatore Bruno, Mauro Memmi, Vincenzo Mangione, Rosanna Nuzzo, Laura Mudoni e Cristiano Portone.

Il Collegio dei probiviri è costituito dagli avvocati Ruggero De Matteis, Antonio Pasca, Massimo Bagno, Giuseppe Leggio e Laura Parrotta. «L’associazione si pone come propria finalità la tutela della professionalità della classe forense – si legge nella nota di presentazione – la promozione di iniziative sulle tematiche che interessano l’avvocatura e la giustizia, la formazione e la qualificazione dell’avvocatura.

L’iniziativa nasce dall’esigenza di dare voce alle numerose problematiche che interessano la giustizia nella sua generalità e l’avvocatura in particolare, specie di fronte all’adozione di una serie di iniziative di politica giudiziaria che penalizzano non solo la categoria, ma soprattutto il cittadino. L’avvocatura, infatti – conclude la nota – ha sempre costituito un filtro insostituibile e costituzionalmente garantito a tutela dei diritti dei cittadini specie di fronte ai poteri più forti»

Commenta la notizia!