Il debutto della presidentessa

di -
0 395

Sannicola. Sostenere la squadra: è questo l’imperativo categorico per la presidente dell’Asd sporting Sannicola 2011 (foto), Nunziatina Fachechi. Questo è quello che promette ai suoi giocatori e agli sponsor, e quello che chiede al suo pubblico. «Un inizio di campionato – commenta – decisamente duro da affrontare, non deve scoraggiarci. Non ci aspettavamo certo una strada in discesa, sapevamo di affrontare avversari preparati e dotati di esperienza. Ai ragazzi chiedo un maggiore impegno, ma sono fiduciosa riguardo alle loro capacità, avranno occasione di dimostrarle».

Purtroppo le prime due partite si sono rivelate due sconfitte: «Ma il campionato è solo agli inizi  – ritiene il direttore generale Armando Scorrano – e il tempo per recuperare c’è. Lo spirito sportivo e la vera forza si vedono nei momenti difficili. Bisogna tirar fuori la grinta». Che di certo non manca: «Dobbiamo imparare – continua Scorrano – a incanalarla nel modo giusto. Durante gli allenamenti, uno dei giocatori ha avuto un eccesso di rabbia. La presidente lo ha chiamato e ha strappato simbolicamente il suo cartellino, riammettendolo in squadra solo dopo che aveva calmato i bollenti spiriti. È necessario avere polso in certe situazioni e lei ce l’ha».

Una strada in salita per lo Sporting, ma che nessuno nella società sembra temere, certi tutti che alle doti atletiche seguiranno i risultati. Intanto la squadra non perde di vista il suo obiettivo sociale, oltre che sportivo: «Assieme all’associazione Ionia – aggiunge la presidente Fachechi – che si occupa di promuovere il femminile, stiamo organizzando una partita di beneficenza per la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne che vedrà in campo ragazzi e ragazze. Probabilmente la partita avrà luogo a dicembre nella pausa campionato, un po’ dopo il 25 novembre, ma la data precisa non è importante, è importante il messaggio».                         

MCT

Commenta la notizia!