Arriva la “Cappeddha”

by -
0 1461

cappeddha

TAVIANO. L’estate salentina va ancora avanti a Mancaversa e a Taviano con tanti spettacoli, feste, rappresentazioni teatrali e musica. Molto atteso il concerto musicale che un gruppo di giovani tavianesi e dei paesi vicini ha preparato per la sera del 22. Seguirà un concerto cover dei Nomadi, il 23 agosto. Poi si terrà la tanto attesa Festa del volontariato, domenica 25, in Piazza delle rose dove ogni associazione darà il meglio di sé con attrazioni varie ed esibizioni canoro-musicali. Dal 26 al 31, poi, spazio al teatro con le compagnie della Busacca e di Temenos, recinti teatrali. Tutte le rappresentazioni si terranno al parco Jonico a Mancaversa.

E siamo a settembre, con la festa della “Cappeddha” (in programma a Taviano per il 7 e l’8). È una fiera di artigianato figulo, dove si possono trovare oggettini di ogni specie e forma in coccio, realizzati da veri artigiani del Salento. Festa antichissima che prende il nome dalla chiesetta “Cappaddhuzza”, oggi chiusa al culto e adibita a biblioteca comunale, che si trova proprio sul corso principale.  Infine il 14, 15 e 16 settembre la festa dell’Addolorata con concerti bandistici, spettacolo pirotecnico con incendio del campanile e la cantante Marina Rei. 

Commenta la notizia!