Apulions e Lions: premiate a Tricase le “eccellenze” della cultura

Tricase – Una serata per premiare le eccellenze, tra professionisti e associazioni, distintesi nel campo dei Beni culturali e della valorizzazione del territorio: l’occasione è quella del conferimento del Premio Apulions 2018, assegnato nel corso di una cerimonia in programma sabato 19 maggio alle ore 18.30 presso la Sala del Trono di Palazzo Gallone. A introdurre la serata ci saranno il sindaco di Tricase Carlo Chiuri, il presidente del Lions Club Casarano Roberto Lupo e l’ideatore del premio Oronzo Russo. La parola passerà poi ai veri protagonisti, ovvero i vincitori dell’undicesima edizione del premio: si tratta di Alessandro De Marco, presidente di Archeo Casarano (associazione protagonista del rilancio della chiesetta di Santa Maria della Croce); Pasquale Urso, del sistema museale Vaste-Poggiardo; Sofia Giammaruco e Paola Durante dell’associazione culturale Zoom, che hanno condotto un lavoro di studio e conservazione sulla chiesa di Santo Stefano a Soleto; Alfonsina Russo, Soprintendente per Archeologia, Belle arti e paesaggio di Roma. Le conclusioni saranno invece affidate a Francesco Antico, governatore del distretto 108.AB del Lions Club International, cui la sezione di Casarano è associata.

Il Premio Apulions – Il Premio Apulions è un evento annuale organizzato da Lions Club e Leo Club di Casarano, realtà impegnate in iniziative che mirano a stimolare il confronto e la conoscenza su tematiche d’impegno civile. Fra le attività che il Lions Club Casarano ha organizzato o a cui ha preso parte in questo primo scorcio del 2018 ci sono, ad esempio, un meeting sui flussi migratori, le lezioni del “Progetto Martina” per parlare di tumori con i giovani e gli incontri sulle manovre di disostruzione. Il Leo Club, invece, ha di recente promosso una raccolta fondi per materiale didattico da donare alle scuole primarie e il progetto Leo4health, una campagna di sensibilizzazione sull’importanza dei vaccini.

Commenta la notizia!