“Amici di Nico”, al via il Master

amici di nico Ragazzi e operatori durante le attivita matino (2)maria antonietta boveMATINO. Prende il via 22 febbraio il Master di primo livello organizzato dalla onlus “Amici di Nico” dedita all’assistenza di ragazzi portatori di autismo. Il corso (dal titolo “Applied behavior analysis e intervento comportamentale intensivo e precoce per l’autismo”), presentato lo scorso novembre a Lecce, è realizzato in collaborazione con “Irfid – onlus”, unico ente del centro e sud Italia autorizzato ad avviare i master approvati e certificati dal “Behavior analyst certification board” necessari per accedere agli esami per la certificazione specifica. Si tratta di un nuovo tassello nel progetto “Amici di Nico” che esiste concretamente attraverso il centro di Matino, fondato nel 2007, dall’attuale presidente Maria Antonietta Bove.  Il master mira a professionalizzare le figure che operano al fianco di ragazzi autistici tramite il metodo Aba, riconosciuto e applicato dagli operatori del centro.

L’insegnamento, che si svolgerà presso la sede Onlus di via Campania, sarà affidato ad alcuni esperti tra i quali anche Giovanni Maria Guazzo responsabile scientifico del corso e direttore dell’ente “Irfid”, Lucio Cottini professore ordinario di “Didattica e Pedagogia speciale” l’università di Udine.
“Amici di Nico” si conferma  realtà d’eccellenza e punto di riferimento per numerose famiglie, alcune delle quali, sin dallo scorso anno hanno iniziato a sperimentare l’autonomia dei propri figli grazie all’inaugurazione della zona residenziale realizzata all’interno della struttura già esistente costituita da cinque camere con dieci posti letto. Un programma di vita che copre a 360 gradi la vita dei ragazzi autistici, dalla formazione degli operatori sino all’autonomia dei ragazzi ai quali viene insegnato un corretto comportamento, come affermato dalla presidente Bove: «Quello che è importante capire è che l’autismo non è un disturbo cognitivo, ma comportamentale ed è lì che interveniamo».

Commenta la notizia!