La dirigente Filomena Giannelli

Alliste – Da sempre impegnato in prima linea nella sensibilizzazione dei propri alunni e della comunità sulla tutela e la salvaguardia ambientale, l’Istituto Comprensivo “Italo Calvino” organizza un convegno tematico su “Trattamento dei rifiuti, gestione e valorizzazione – Energie positive”. All’appuntamento, programmato per giovedì 8 novembre alle ore 17 presso l’auditorium della Scuola Secondaria di I grado, prenderanno parte specialisti del settore.

Gli interventi. Luisella Guerrieri tratterà il “Riutilizzo non convenzionale dei materiali di rifiuto”; Maurizio Manna affronterà invece il delicato tema de “L’infilitrazione della mafia nella gestione dei rifiuti”; Giuseppe Brogna contestualizzerà “La gestione del servizio rifiuti nel Comune di Alliste”; ancora Quintino Cavalera svelerà i nessi tra “Ambiente, sicurezza e salute”; e Mario Manna ripercorrerà la “Storia delle discariche nella provincia di Lecce”. Ospiti del convegno anche il Sindaco Renato Rizzo e l’assessore alle Politiche ambientali e all’ecologia urbana Marilù Rega. Presiederà e coordinerà l’incontro la dirigente scolastica del “Calvino”, Filomena Giannelli.

Promuovere una nuova cultura del territorio. “Comprensivo e Amministrazione comunale hanno portato avanti negli anni una serie di progetti volti a migliorare l’ambiente in tutti i suoi aspetti, culturali e architettonici, rilevando quelle che sono le principali criticità – commenta Giannelli. – L’obiettivo dell’incontro, oltre che sensibilizzare la comunità sull’argomento, è avere un confronto diretto con le istituzioni, al fine di stabilire degli impegni formali che mirino alla costruzione e all’educazione di una nuova cultura del territorio con politiche di lungimiranza e non di utile immediato. Bisogna riesplorare e avvalorare la vocazione contadina e agricola, così che la gente possa riappropriarsi di ciò che sta perdendo, vale a dire il territorio, che è il nostro futuro”.

Pubblicità

Commenta la notizia!