Alezio: il Carnevale c’è

di -
0 601

Una immagine dell’edizione 2011

Alezio. E’ ormai alle porte la quindicesima edizione del Carnevale aletino organizzato dalla Pro Loco e patrocinato dal Comune di Alezio.

L’appuntamento è fissato per sabato 18 febbraio, alle ore 14,30, presso piazza Vittorio Emanuele. La sfilata mascherata percorrerà alcune strade del paese per poi concludersi in via San Pancrazio, dove sarà ubicato il  palco della giuria. Ad allietare l’allegro serpentone le melodie della banda degli “Amici di San Rocco”.

Gruppi e singole maschere saranno premiati con trofei offerti dall’associazione “La Trozzella” e dalla sezione aletina di Tiro a segno.
Da diversi anni la Pro Loco è impegnata nell’organizzazione del Carnevale e malgrado alcune difficoltà dimostra sempre tanta voglia di fare.

«Vogliamo  portare avanti questa tradizione – dice Tina Levantaci, presidente della Pro Loco – dimostrando particolare interesse verso i bambini, che spesso sfuggono all’attenzione delle manifestazioni di volontariato, soprattutto in questo momento di difficoltà generale». La prossima sarà, dunque, un’edizione improntantata alla solidarietà. Alcuni soci lamentano, però, la disaffezione verso la manifestazione della cittadinanza e delle stesse scuole  che ormai da anni non prendono parte alla sfilata.

«Ogni anno partiamo con la convinzione di non impegnarci nell’organizzazione del Carnevale, in quanto gli appoggi ricevuti, sin dalle prime edizioni, sono pochi e sempre gli stessi. Solo pochi gruppi ci garantiscono la loro collaborazione – afferma con rammarico la consigliera della Pro Loco Roberta Casto – mentre altri non rispondono nemmeno ai nostri inviti. In queste condizioni ci sentiamo quasi abbandonati».

Per fortuna, però, a dar man forte agli organizzatori quest’anno ci saranno diverse associazioni, tra le quali Auser, Libellula, Motociclistica Alixias, Gruppo famiglie dell’oratorio parrocchiale e Giovani della Lilt. «Abbiamo bisogno del contributo e della coadiuvazione non solo dei gruppi esterni, ma anche e soprattutto di tutti quanti i soci del nostro sodalizio e della cittadinanza aletina» conclude la segretaria della Pro Loco, Claudia Bidetti.

Nicolas Pisanello

Commenta la notizia!