Al vaglio della Provincia una rotatoria sulla provinciale Taurisano-Ugento

PROGETTO ROTATORIA TAURISANO UGENTOTAURISANO. Una rotatoria sulla provinciale Taurisano-Ugento? Il progetto è già al vaglio della Provincia, che nelle prossime settimane potrebbe decidere di inserirlo nel programma triennale delle opere pubbliche. La rotatoria è prevista all’incrocio tra la provinciale e le vie vicinali “Trappetu” (che conduce verso contrada Sant’Anna) e “Lu monte”, a pochi metri dalle prime abitazioni di Taurisano. Si tratta di un’intersezione molto pericolosa, in corrispondenza della quale in passato si sono verificati gravi incidenti stradali. Nelle scorse settimane i sindaci di Taurisano e Ugento, Lucio Di Seclì e Massimo Lecci, hanno inviato in Provincia una lettera con la quale chiedono che l’opera venga realizzata. Il progetto preliminare è stato inviato all’ingegnere Stefano Zampino, dirigente del Servizio viabilità di Palazzo dei Celestini. E si è già tenuta una Conferenza dei servizi durante la quale è emersa la proposta di porre le spese progettuali a carico del Comune di Taurisano e quelle dei lavori a carico della Provincia. In tutto si prevede una spesa di 140mila euro.
Per realizzare la rotatoria si dovrà procedere all’esproprio di alcune porzioni di terreno. «Speriamo – afferma l’assessore ai lavori pubblici William Maruccia – che la Provincia inserisca questo progetto nel piano triennale delle opere pubbliche, affinché l’opera possa essere realizzata in tempi brevi e quell’incrocio, teatro di numerosi incidenti anche gravi, possa essere messo in sicurezza».

Commenta la notizia!