Aggressione dopo la partita a Maglie: denunciato anche il calciatore

by -
0 561

stadio maglieRissa negli spogliatoi e due denuncie al termine di Maglie-Otranto, gara del campionato di calcio di Promozione svoltasi domenica scorsa. Se i 90 minuti non avevano fatto registrare particolari problemi, al termine della gara un 25enne (G.C.) del posto, di professione pizzaiolo, ha fatto irruzione negli spogliatoi e dopo aver  scambiato alcune parole con un giocatore ospite, da lui conosciuto, si è scagliato senza apparente motivo contro l’assistente dell’arbitro, anche’egli 25enne, colpendolo con calci e pugni alla testa e agli arti, con contorno di ingiurie e bestemmie, procurandogli ferite giudicabili guaribili in cinque giorni. Dopo gli accertamenti dei carabinieri, la denuncia è, però, scattata anche per il calciatore dell’Otranto (il 30enne M.S.) il quale, dopo aver colloquiato con l’aggressore ed aver assistito a tutta la scena, ha poi negato ai militari di aver visto alcunché nel tentativo di favorire l’impunità dell’aggressore: per lui l’accusa è di favoreggiamento personale.

Commenta la notizia!