Gallipoli – Agenzie di scommesse “fuori legge” e sanzioni in arrivo per sei esercizi di Gallipoli e dintorni. Al termine di un’attività ispettiva, i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della città hanno applicato sei sanzioni amministrative da 3.333,33 euro cadauna, per un totale di quasi 20mila euro, alle sale di via Firenze e di via Lecce, entrambe di Gallipoli, ed a quelle di via Menotti a Nardò, via Grassi a Sannicola, via Liguria a Galatina e via XXIV Maggio a Galatone. L’irregolarità comune è quella di essere situate a meno di 500 metri di distanza da edifici scolastici, luoghi di culto e di aggregazione, così come previsto dall’articolo 7 della legge regionale n. 43 del 2013. Oltre alle sanzioni è pure partita la segnalazione ai comuni di competenza ed alla Questura di Lecce rispettivamente per la sospensione dell’attività ed il ritiro della licenza.

Pubblicità

Commenta la notizia!