A scuola pure d’estate

scuola polo 3 san domenicao casarannoCASARANO. Sono state presentate nei giorni scorsi le attività estive del Polo 3 previste dal progetto “La scuola centro di cultura”, finanziato con 73mila euro da un bando ministeriale. Il progetto, classificatosi sesto in Puglia e primo in provincia, è stato presentato in partnership con il comune di Casarano, l’Ambito territoriale e il Liceo Docet. Oltre alle attività di sostegno e rinforzo delle competenze scolastiche, saranno attivati quattro laboratori, ideati dal Docet, su musica, archeologia, sport e gestione delle dinamiche familiari, ai quali gli alunni dell’Istituto comprensivo potranno partecipare in modo del tutto gratuito. Infine, sarà attivato un modulo di 60 ore sulla corresponsabilità educativa, rivolto ai genitori.

Lo scopo è quello di contrastare la dispersione scolastica. Proprio per questo motivo, l’istituto guidato da Rita Augusta Primiceri resterà aperto anche nei mesi estivi con i corsi di recupero e potenziamento nelle competenze di base e i diversi laboratori. Le attività di recupero, relative a italiano, matematica, scienze, lingua inglese e francese, saranno rivolte agli alunni delle ultime due classi della scuola primaria e della scuola secondaria di primo grado e verranno realizzate utilizzando metodologie didattiche innovative. Quattro le tipologie laboratoriali (musicale, sportivo, storico-archeologico e pedagogico-educativo) della durata di 80 ore ciascuno e destinati all’intera platea scolastica.

Commenta la notizia!