A scuola di circo per divertirsi ma non solo: a Parabita una settimana di corsi (gratuiti) per bambini e pure adulti

Parabita – Una settimana di corsi gratuiti e per bambini e adulti, da lunedì 24 a venerdì 28 settembre, per divertirsi e cominciare a conoscere il mondo del circo. Inizia così l’avventura per Tabarin, la prima scuola di circo del Sud Salento che aprirà i battenti ufficialmente il primo ottobre a Parabita. La scuola, un progetto finanziato dal bando regionale Pin (“Pugliesi innovativi”), è uno spazio dedicato alle arti circensi che ha trovato casa all’interno di Parco Angelica, l’immenso giardino sulla provinciale Alezio – Parabita dedicato alla piccola Angelica Pirtoli. Tabarin sarà allo stesso tempo una scuola di circo con corsi dedicati ad adulti e bambini, da 3 anni in su, un’area spettacoli con rassegne e workshop e uno spazio aperto alla collaborazione con associazioni e altre realtà del territorio.

Il progetto «Una scuola di circo – spiegano i maestri – è una palestra per il corpo e per la mente. Per i bambini è a tutti gli effetti un momento di gioco, perché coinvolgente e divertente, ma al tempo stesso molto istruttivo, creativo, che stimola attenzione, fantasia e sviluppo psicomotorio». I corsi proposti spaziano dalla giocoleria all’equilibrismo , dall’acroportes all’acrobatica, clownerie e tecniche aeree. Docenti della scuola saranno i maestri Luca Casto (di Parabita), Gema Caballero e Luca Andolfi. Il primo, in arte Fakiro Nirname, ha maturato una lunga esperienza nell’ambito del circo sociale, collaborando con cooperative sociali in diverse parti del mondo (Bielorussia, Estonia, Lituania, India, Libano, Marocco) specializzandosi in laboratori didattici di costruzione di materiali di circo, e nell’insegnamento dell’equilibrismo e teatro di figura. Gema Caballero, invece, è spagnola e si è diplomata presso l’Escuela de circo di Carampa, a Madrid, con specializzazione in trapezio fisso. Ha all’attivo anche un diploma de monidora, qualifica spagnola di abilitazione alla didattica rilasciato dalla Comunidad de Madrid. Luca Andolfi, di Bari, è giocoliere, equilibrista, educatore circense e ha all’attivo un diploma in pedagogia del circo presso l’école de cirque de Bruxelles. (Info, orari e calendario didattico sulla pagina facebook Spazio Tabarin o al numero 340/9640101).

Quando era piccola, suo papà le ha insegnato a guardare al cielo senza vederci solo l’azzurro. Da grande ha capito, poi, che quelle immagini si potevano tradurre in parole. Un foglio bianco come un pentagramma senza righe né spazi per fare musica con le lettere. Laureata in Filosofia a Pavia, giornalista pubblicista, collabora costantemente con Piazzasalento da Giugno 2011.

Commenta la notizia!