Parabita – Gesti di solidarietà che si concretizzano in aiuto concreto  per andare incontro alle  famiglie bisognose di Parabita. Arriva l’iniziativa “La penna sospesa” lanciata a pochi giorni dall’inizio del nuovo anno scolastico che, per il Comprensivo parabitano, è previsto lunedì 17 settembre.  La proposta di raccogliere  dei fondi da destinare all’acquisto del materiale scolastico come quaderni, penne, matite, pastelli e  gomme è stata avviata dagli utenti del gruppo Facebook “Sei di Parabita se”, con il  supporto dell’amministratrice Claudia Giaffreda. Per il momento, le cartolibrerie aderenti sono “Paperxpress” sita in via Luigi Ferrari, “Peter Pan” via Regina Elena, “Liberamente” via Impero “Nero su bianco” via Coltura e supermercato “Fratelli De BIasi” in via Salentina. «Chi vorrà donare anche un euro contribuirà a far tanto per i nostri bambini» affermano i promotori,  i quali hanno fatto anche sapere che, seppur in tempi così brevi dall’avvio della colletta, già in tanti hanno risposto all’appello.  Quanto prima verranno anche definite le modalità per l’assegnazione dei buoni- spesa,  da disporre ai nuclei familiari con disabilità economica.

Pubblicità

Commenta la notizia!