A Firenze i vitigni di Alezio e Tuglie, tra i “Rosati d’Italia”

Damiano Calò, titolare "Rosa del Golfo" Alezio

Damiano Calò, titolare “Rosa del Golfo” Alezio

ALEZIO. Vini salentini ancora una volta protagonisti   in Italia. “Rosa del Golfo” di Alezio (nella foto il titolare Damiano Calò) e “Michele Calò & figli” di Tuglie sono state tra le dieci aziende che producono rosati da uve Negroamaro presenti lo scorso 13 ottobre alla manifestazione “Rosati d’Italia” promossa a Firenze dall’Enoclub Siena.

La Puglia è stata rappresentata da “DeGusto Salento”, la nuova associazione nata per promuovere le aziende del territorio. L’Enoclub Siena opera su tutto il territorio nazionale per la valorizzazione dei vitigni autoctoni, tra i quali un posto di diritto spetta alle due aziende di Alezio e Tuglie. L’evento si è svolto nell’arco dell’intera giornata presso il ristorante “I cinque sensi” di Firenze.

Commenta la notizia!