“Lu diavulu e l’acqua santa”, si ride ad Acquarica Del Capo

Commedia Diavolo e l'acqua santaACQUARICA DEL CAPO. Sabato 27 dicembre e sabato 3 gennaio, alle 18. 30, presso l’oratorio “Don Tito”, appuntamento da non perdere con la commedia brillante in tre atti “Lu diavulu e l’acqua santa – le fimmene te l’arciprete”, a cura della compagnia teatrale dell’associazione “Micaela Greco” di Acquarica del Capo. Sullo sfondo suggestivo delle tradizioni natalizie salentine, verrà raccontata la storia del parroco don Ferdinando, che si troverà alle prese con la sorella e la nipote, che vivono assieme a lui nella casa canonica: Margherita, la sorella bisbetica e ormai avanti negli anni, alla quale cercherà di trovare marito, e la nipote Stella che gli darà filo da torcere a causa del fidanzato non ben visto per le sue idee marxiste-leniniste.
Il commediografo salentino Raffaele del Savio, autore della commedia, si è dichiarato lieto della rappresentzione nel periodo natalizio e ha fornito suggerimenti  per la realizzazione dell’opera. Il cast, composto da Marco Bleve, Tiziana Bleve, Franco Consueto, Fabio Duca, Antonio Galati, Claudio Luca, Donato Massaro, Sergio Scarcella, Francesca Vaccari, Annarita Viola e con la collaborazione di Antonietta Coletta e Rosetta De Giorgi, si avvale della partecipazione del complesso di suonatori diretti da Rocco Gennaro, che cureranno la parte folkloristica.

Commenta la notizia!