Cortili aperti, da domani a domenica fioccano iniziative legate insieme dal tema dell’accoglienza. Concerto finale di Fulvio Palese

Martano – L’edizione di “Cortili Aperti 2018 – Martano Accoglie” si preannuncia profondamente rinnovata. È stata presentata stamattina in conferenza stampa presso la Sala consiliare del Comune alla presenza del sindaco Fabio Tarantino, della vicesindaco Antonella Tremolizzo, del consigliere Andrea Aprile, di Maria Assunta Russo in rappresentanza dei volontari che hanno partecipato all’organizzazione e del presidente dell’Acam, Michele Cornacchia. La kermesse presenta quest’anno caratteristiche e peculiarità nuove. Il tema, innanzitutto: l’accoglienza, un filo rosso che mira alla condivisione, tra l’Amministrazione comunale, i volontari, i proprietari delle strutture e gli artisti, che uniti daranno luogo alla manifestazione di punta dell’intera estate martanese. Poi due concorsi: Corti in fiore, concorso di addobbo floreale per fioristi e allestitori professionisti, e Obiettivo Aperto, concorso fotografico amatoriale per appassionati di fotografia. «Non sarà protagonista solo in centro storio – ha affermato il Sindaco Tarantino – ma anche le periferie. Non solo cortili, ma anche strade, chiese, strutture esterne al centro abitato (raggiungibili con servizio navetta gratuito), Martano sotterranea. In più – ha aggiunto – abbiamo voluto coinvolgere i nostri ragazzi che faranno da guide: coloro che saranno i futuri organizzatori e conoscitori di Martano».

Da giovedì 5 a domenica 8 luglio la città diverrà un grande contenitore socioculturale: dalle ore 19 fino alla mezzanotte di ogni sera, sarà possibile passeggiare, anche affiancati da guide, e scoprire luoghi nascosti e meraviglie che apriranno le loro porte per questa occasione speciale. Ed anche frequentare corsi per conoscere l’arte del mosaico, osservare un artista dipingere e ascoltare i concerti di maestri musicisti.

Fra i tanti eventi previsti, il 5 luglio vi sarà il concerto della Salentalent Orchestra del Conservatorio di Monopoli, il Festival della cultura indipendente organizzato dalla Farmacia letteraria Corte Grande (nei giorni 5 e 6). E poi ancora, sabato 7, l’esibizione del Coro polifonico “G. Verdi” e del Gruppo popolare dell’IISS “Trincese” e in conclusione, domenica 8 alle ore 22, nello stupendo scenario dei giardini di Palazzo Corina-Comi vi sarà il concerto del saxofonista Fulvio Palese (foto) di Racale con il suo “special trio”. Quest’ultimo evento sarà realizzato in collaborazione con l’Associazione musicale “Cromatica” di Cavallino, che ha voluto dare il proprio sostegno alla manifestazione.

 

Commenta la notizia!